Languages

Super Nav

BLOGO - Tesla Model 3: baciata dall'aerodinamica

La gamma Tesla sta crescendo velocemente: lo conferma l’arrivo della Model X ed il prossimo arrivo sul mercato della nuova Model 3, la nuova berlina media a propulsione elettrica della casa americana. Quest’ultima sarà in grado di percorrere una distanza pari a 345 km con un “pieno” della sua batteria: un traguardo di tutto rispetto se si considerano le prestazioni dell’auto, che è in grado di coprire lo 0-100 in meno di 6 secondi.

Un risultato ottenibile anche grazie ad un coefficiente aereodinamico che lo stesso Elon Musk anticipa come “da record”: il coefficiente aerodinamico potrebbe essere di 0,21. Parametro che dovrebbe essere sufficiente a rendere la Model 3 l’auto di grande serie con il Cx più basso mai prodotta. Per progettare le proprie auto Tesla utilizza gli strumenti di simulazione digitale di Exa e proprio Ales Alajbegovic, vice presidente della compagnia, ha espresso il suo parere riguardo le innovazioni aereodinamiche della Model 3.